dati ANNO 2020

1
Km percorsi
1
Spedizioni effettuate
1
ANNI DI ESPERIENZA

I NOSTRI SERVIZI


LOGISTICA

I SERVIZI DI LOGISTICA E MOVIMENTAZIONE MERCI SONO STRUMENTI DI INTEGRAZIONE FRA LE DIVERSE AREE OPERATIVE E DI FIDELIZZAZIONE DEI CLIENTI


Scopri

TRASPORTO

FLOTTA ETEROGENEA CON PIU' DI 50 MEZZI DI PROPRIETA' ARRICCHITA ATTRAVERSO PARTNERSHIP CON SUBVETTORI AFFILIATI.

Scopri
LA FLOTTA

LA nostra flotta e' composta da oltre 50 automezzi di proprieta' in grado di soddisfare tutte le esigenze dei nostri clienti e le svariate categorie merceologiche.


9

News

GREENPASS VIA LIBERA PER LE AZIENDE STRANIERE Arrivano chiarimenti su Green pass eautotrasporto merci in relazione all’ingresso nel territorio nazionale di autotrasportatori provenienti dall’estero. Nei giorni scorsi le associazioni del settore avevano chiesto disposizioni specifiche per evitare possibili blocchi nel comparto logistico. Questa mattina la vice ministra delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibile, Teresa Bellanova aveva comunicato che da domani 15 ottobre, giorno in cui entra in vigore il Green Pass sui luoghi di lavoro, gli autotrasportatori stranieri che hanno avuto una vaccinazione non approvata dall’Ema, come ad esempio lo Sputnik, potranno entrare in azienda rimanendo chiusi in cabina. Bellanova ha spiegato che le attività di carico e scarico potranno essere quindi svolte dai dipendenti dell’azienda regolarmente in possesso di green pass.

Consentito solo l’accesso ai luoghi deputati alle operazioni di carico e scarico delle merci

Una nuova nota odierna del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) e il Ministero della Salute precisa che, in relazione all’ingresso nel territorio nazionale degli autotrasportatori provenienti dall’estero, in linea con le raccomandazioni della Commissione europea in attuazione delle cosiddette “corsie verdi” (green lanes), continuano ad applicarsi fino al 31 dicembre le disposizioni contenute nel Dpcm 2 marzo 2021. In particolare, per quanto riguarda il personale a bordo dei mezzi di trasporto provenienti dall’estero e non in possesso di green pass (o di altre certificazioni per vaccinazioni riconosciute dall’Ema o riconosciute equivalenti dal Ministero della salute) è consentito, come già previsto dalle regole vigenti, esclusivamentel’accesso ai luoghi deputati alle operazioni di carico/scarico delle merci a condizione che dette attività vengano svolte da altro personale.
Liberalizzata la circolazione in ambito nazionale degli autoarticolati con una lunghezza fino a 18 metri. Lo stabilisce il Decreto Legge Infrastrutture, pubblicato recentemente in Gazzetta Ufficiale, che dovrà essere convertito in legge nei prossimi 60 giorni. Lo ha comunicato l’associazione Anfia. Il decreto legge introduce quindi una modifica all’articolo 61 del Codice della Strada che prevedeva una lunghezza massima fino a 16,50 metri. I risultati del Progetto Diciotto Il DL Infrastrutture liberalizza la circolazione a livello nazionale dei complessi veicolari trattore-semirimorchio con lunghezza complessiva di 18 metri oggetto della sperimentazione del Progetto Diciotto, lanciato nel 2009 dal Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili e da ANFIA. Il progetto ha evidenziato ottimi risultati in termini di sicurezza stradale e di ottimizzazione della logistica delle merci pesanti. Il Progetto Diciotto si è dato l’obiettivo di analizzare nella quotidianità l’impiego dei complessi veicolari composti da una combinazione ottimizzata trattore-semirimorchio con lunghezza complessiva di 18 metri rispetto ad un convoglio standard, per la valutazione dei vantaggi in termini di esercizio e convenienza economica e di ottimizzazione logistica, e per accertarne guidabilità, manovrabilità, stabilità e sicurezza. Secondo l’Anfia, la circolazione dei veicoli da 18 metri a livello nazionale, nel rispetto dei limiti della Direttiva 96/53/CE, darà un contributo fondamentale alla razionalizzazione dei flussi logistici, con conseguenti impatti positivi sulla riduzione del numero dei veicoli sulle e e sulla riduzione delle emissioni, rappresentando un enorme aiuto alla promozione della mobilità sostenibile nel nostro Paese.
le nostre certificazioni
dove siamo

Sede Legale

Sede operativa